Primi

Risotto con radicchio rosso di Chioggia,quaglie,salvia e crema di latte

Il radicchio rosso di Chioggia è un ortaggio di colore rosso,a forma di cespo,chiuso a palla con un sapore amarognolo,ma caratteristico,gode del riconoscimento IGP infatti la sua coltivazione è delimitata solo in alcune provincie,Venezia,Padova,Rovigo,nei comuni di Chioggia e Rosolina. Questo radicchio contiene molteplici proprietà nutrizionali. Lo si può consumare crudo nelle insalate ma anche cotto,saltato in padella o stufato al forno, ottimo ingrediente per primi piatti gustosi,la sua consistenza e gusto si prestano all’utilizzo in cucina nei più disparati piatti. Insomma un pregiato ortaggio da gustare al meglio durante il periodo invernale e all’arrivo della primavera.

INGREDIENTI per circa 4 persone

gr 200 di riso Carnaroli

quaglie n°4 di media grandezza già pulite

1 cucchiaio di cipolla tritata

1 cespo di radicchio rosso di Chioggia

alcuni rametti di salvia

1 litro di brodo di carne

dl 2 di crema di latte o panna fresca

gr 40 di formaggio grattugiato( Parmigiano o …)

Vino bianco

gr 160 di burro

sale e pepe

ESECUZIONE

Lavare e asciugare le quaglie, salarle e peparle anche internamente,farcirle con due foglie di salvia,rosolarle in un tegame da forno,con 80 gr di burro e un po’ di salvia rimasta(tenere qualche foglia di salvia per decorare). Coprire il tegame e trasferirli nel forno già caldo a 180°e cuocere per 35 minuti aggiungendo la panna dopo 20 minuti.al termine passare il fondo di cottura a setaccio,regolare di sale e pepe.nel frattempo preparare il risotto. Pulire,lavare e(tritare con mixer all’ultimo minuto il radicchio onde evitare che cambi colore). Fare appassire la cipolla in una casseruola con 40 gr di burro unire il riso e farlo tostare,poi sfumare con vino bianco,proseguire la cottura mescolando e aggiungendo man mano il brodo bollente. Dopo una decina di minuti unire il radicchio tritato e ultimare la cottura,togliere il risotto dal fuoco,mancarlo con il burro rimasto e il formaggio grattugiato. Servire il riso nei piatti con una quaglia,un rametto di salvia ciascuno e la salsa di cottura. Dimenticavo la quaglia può essere sostituita da: salsiccia,salumi a listarelle,formaggi,naturalmente poco stagionati per poter mantecare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...