.... non solo ricette, Primi

Riso con mandorle e uvetta!

Tesori da scoprire con frutta secca!

La frutta secca si distingue per forma consistenza e colore,ma tutti i membri del clan hanno una caratteristica in comune,sono fonti inesauribili di sali minerali,fibre,vitamine e proteine,carburanti dell’organismo. Ecco perché un consumo regolare di questa frutta secca contribuisce sensibilmente a un buon funzionamento di corpo e mente.

INGREDIENTI per circa 4 persone

gr 300 di riso a grana lunga(io ho usato Carnaroli perché mi tiene anche bene la cottura

gr 80 di mandorle sgusciate e spellate

gr 50 uvetta

gr 50 pinoli

1 carota

1 ciuffo di prezzemolo

2 scalogni

1 bustina di zafferano

4/5 cucchiai di oli extravergine d’oliva

sale e pepe

ESECUZIONE

Lasciare a bagno l’uvetta in una ciotola con acqua tiepida per almeno 20 minuti,spuntare la carota e tagliarla a striscioline nel senso della lunghezza con un pelapatate. Fare tostare le mandorle e poi i pinoli in un tegamino antiaderente,tritare gli scalogni e rosolarli in un tegame con l’olio,unire la carota,la frutta secca,l’uvetta scolata,il prezzemolo tritato grossolanamente,il sale e il pepe,lasciare insaporire a fuoco vivace per alcuni minuti. Lessare il riso al dente in acqua salata portata a bollore con lo zafferano,scolarlo e versarlo nel tegame con il condimento,lasciarlo insaporite per qualche minuto a fuoco vivace e servire.

servite

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...